La società

RUGBY PERUGIA ASD – PRESENTATA LA NUOVA STAGIONE AGONISTICA

RUGBY PERUGIA ASD – PRESENTATA LA NUOVA STAGIONE AGONISTICA
La Barton Cus Perugia, dopo nove anni di serie B, dal prossimo sei ottobre sarà impegnata nel campionato nazionale di rugby maschile di A. La squadra di Andrea Tagliavento, la prima umbra ad affrontare questa serie, farà il suo esordio proprio sul campo

 

PERUGIA, 27 settembre 2013 – La Barton Cus Perugia, dopo nove anni di serie B, dal prossimo sei ottobre sarà impegnata nel campionato nazionale di rugby maschile di A. La squadra di Andrea Tagliavento, la prima umbra ad affrontare questa serie, farà il suo esordio proprio sul campo casalingo di Pian di Massiano (ore 15,30) contro il Vicenza. La nuova stagione agonistica è stata presentata questa mattina (venerdì) alla sala della Vaccara di Palazzo dei Priori a Perugia alla presenza di Alessio Fioroni, presidente Rugby Perugia; Egiziano Polenzani, presidente onorario Rugby Perugia e presidente regionale della Fir; Wladimiro Boccali, sindaco del Comune di Perugia; Ilio Liberati, assessore allo sport del Comune di Perugia. "Ci apprestiamo ad affrontare un campionato di serie A - ha esordito il presidente Alessio Fioroni - dopo un meritato ripescaggio. Avevamo vinto il nostro girone e perso i playoff contro Genova ma alla fine eravamo comunque arrivati tra le prime 8 squadre, su 48, che militavano in B. Abbiamo avuto la notizia del ripescaggio a fine luglio, un mese e mezzo dopo gli altri, ma abbiamo lavorato tutta l'estate ed allestito una squadra da serie A. In parte lo avevamo già cominciato a fare perché avremmo comunque rivoluto disputare un bel campionato di B. Quello che ci apprestiamo ad affrontare lo conosciamo poco ma come matricole possiamo giocare senza dover dimostrare di essere i primi della classe. Bisogna fare gruppo ed affrontare le partite con la giusta determinazione. Per quanto riguarda la città posso dire, con molto piacere, che riscontro la vicinanza delle persone che mi chiedono informazioni sulla squadra. Siamo orgogliosi di rappresentarla anche attraverso lo sport". Fioroni, rivolto alla squadra, presente alla conferenza stampa, ha detto: "Affrontate il campionato di serie A come una grande opportunità e con divertimento. Molti di voi sono studenti e nella vita faranno altro e per questo vi dico di godervi questa esperienza". Il presidente, infine, ha chiuso il suo intervento dicendo: "La prima esperienza in serie A la dedico ad Antonello Bevilacqua (storico dirigente della società perugina, ndr), recentemente scomparso". "Lo sport - ha ribadito subito dopo il sindaco Wladimiro Boccali - è un pilastro nella costruzione di comunità, per la sua capacità aggregativa, formativa ed educativa. È una ricchezza, come lo sono tutte le società sportive e il mondo dell'associazionismo. Per il Rugby Perugia, la serie A è il giusto riconoscimento di un lavoro e di un impegno straordinario. Da parte nostra, grande orgoglio. Perugia offre un sistema impiantistico, in tutto 122 strutture, tra i più numerosi d'Italia e siamo ai primi posti di una classifica nazionale per attrattività sportiva. Certamente, gli impianti sono funzionali, ma in questa fase storica del paese non possiamo sostenere ulteriori costi. Per la prima volta, dal 1975, molti Comuni in Italia non riescono a chiudere i propri bilanci". Wladimiro Boccali, citando le parole del presidente Alessio Fioroni, ha augurato ai ragazzi di disputare "un campionato, ancor prima che proficuo, divertente" e ha sottolineato il "lavoro educativo che la società fa con i bambini e i ragazzi". L'assessore allo sport, Ilio Liberati, ha esordito affermando che "la squadra di rugby è un patrimonio per la città. Il ripescaggio - ha proseguito - non è una cosa casuale. La Federazione ha valutato vari aspetti come anche la solidità della società perugina. Per questo ritengo che sia stato il coronamento di un buon lavoro che è stato fatto. Vi auguro - ha detto rivolgendosi ai giocatori - che le vostre aspirazioni possano essere soddisfatte". "Per me è motivo di orgoglio e di soddisfazione - ha affermato il presidente onorario del Rugby Perugia, Egiziano Polenzani - essere qui oggi. Ringrazio Federico Baldinelli per quello che ha fatto fino ad ora e per quello che continuerà a fare passando dal ruolo di presidente a quello di vice. Abbiamo combattuto per anni per avere pari dignità con altri sport e ci siamo quasi riusciti". Polenzani ha poi ricordato che tre giocatori del settore giovanile del Perugia sono in Nazionale Under 20, che Mirjam Keller del settore femminile ha vinto la medaglia d'argento con la squadra con cui ha partecipato ai mondiali universitari e che la società biancorossa è stata identificata come centro federale di formazione dell'Under 16. Il presidente onorario ha concluso dicendo ai ragazzi che: "Sono convinto che avete raggiunto un certo livello tecnico ma sappiamo che dovrete andare a giocare su campi importanti. Fatevi onore". ROSTER BARTON CUS PERUGIA - Piloni sinistri: Gianluca Russo, Andrea Palazzetti, Michele Biondi. Tallonatori: Davide Zorzetto, Federico Mariottini, Fabrizio Cappetti. Piloni sinistri: Francesco Gatti, Alessandro Di Vito, Paolo Macchioni. Seconde linee: Matteo Giorgetti, Ruggero Renetti, Mauro Nicolli, Gabriele Pierini. Terze linee: Guido Della Ciana, Marco Bresciani, Giacomo Rossetti, Gianpaolo Biagini, Benjamin Davey, Gabriele Ferraris. Mediani: Davide Gioè, Alessandro Corbucci, Nicolò Lamanna, Tommaso Sportolari. Tre quarti: Lorenzo Biancaniello, Giovanni Magi, Ezequiel Faralle, Andrea Speziali, Giacomo Franzoni, Federico Masilla, Michele Cecchetti, Francesco Biconne, Francesco Milizia. Coach: Andrea Tagliavento. Assistent coach: Gerardo Masone. RUGBY PERUGIA – ORGANIGRAMMA DEL CLUB Presidente Onorario: Egiziano Polenzani Presidente: Alessio Fioroni Vice Presidente: Federico Baldinelli (delega al settore minirugby) Direttore Generale: Federico Bevilacqua (delega alle squadre seniores) Direttore Sportivo: Sergio Speziali Direttore Tecnico: Gianluca Gamboni Responsabile Settore Femminile: Roberto Cirimbilli Dirigente Accompagnatore: Claudio Epifani Segretario amministrativo: Roberto Monsignori Preparatore atletico: Salvatore Turco Fisioterapista: Marco Moretti Medico: Michele Bisaccia LE SQUADRE Prima squadra: campionato nazionale di serie A (prima stagione). Allenatore: Andrea Tagliavento. Assistent coach: Gerardo Masone (denominazione squadra: Barton Cus Perugia). Inizio campionato sei ottobre; Seconda squadra: campionato interregionale di serie C. All.: Alessandro Speziali (Barton Perugia Senior). Inizio campionato sei ottobre; Ragazze: campionato nazionale serie A a 15 insieme a Terni (seconda stagione). All.: Giorgio Gabrielli (Perugia) e Mauro Antonini (Terni) (Umbria Rugby Ragazze). Inizio campionato sei ottobre (esordio casalingo a Perugia, ore 12,30, contro il Felsina); Under 18: campionato interregionale. All.: Fabrizio Fastellini e Giorgio Baldinelli (Barton Cus Perugia). Inizio campionato 13 ottobre; Under 16: campionato interregionale. All.: Gianluca Gamboni e Giuliano Foca (Barton Rugby Perugia). Inizio campionato 13 ottobre; Under 14: concentramenti e tornei nazionali. All. Andrea Milleni (Barton Rugby Perugia); Minirugby: concentramenti e tornei nazionali. Allenatori - U12: Roberto Barbadori e Paola Ignozza; U10: Christian Zuccheri e Mirjam Keller; U8: Roberto Barbadori e Federico Baldinelli; U6: Giovanni Bellezza, Marica Matteo e Jacopo Marcacci (Rugby Perugia Junior). Tutta l’attività del Minirugby è gratuita. Allenamenti dalle 15,30 alle 17,30 martedì-giovedì e mercoledì-venerdì. Old: attività amatoriale (Old Rugby Perugia Etruschi).
(Luana Pioppi)

Serie C