Serie A

SERIE A – LA BARTON CUS PERUGIA VINCE CONTRO IL GRAN SASSO

SERIE A – LA BARTON CUS PERUGIA VINCE CONTRO IL GRAN SASSO
Barton Cus Perugia - Gran Sasso 22-16 (14-3)

 

PERUGIA - Nona vittoria stagionale per la Barton Cus Perugia. Il quindici biancorosso domenica pomeriggio, sul campo casalingo di Pian di Massiano, si è imposto contro la diretta concorrente Gran Sasso per 22-16. La partita, valida per la settima giornata di ritorno del campionato nazionale di serie A di rugby maschile (girone B), è stata caratterizzata da un basso ritmo di gioco dovuto a vari motivi tra cui la conoscenza profonda del gioco delle due squadre (i rispettivi allenatori hanno giocato insieme, ndr) e i troppi interventi arbitrali che hanno condizionato l'incontro. Nel complesso meritano di essere sottolineate le prestazioni dell'inglese Davey, di Ferraris e di Sportolari. Encomiabile quella di Gianluca Russo che ha ricoperto il ruolo di capitano al posto dell'infortunato Marco Bresciani, che comunque ha seguito i suoi ragazzi dalla gradinata. Ottimo anche l'argentino Faralle che ha messo tra i pali ben quattro calci di punizione.

"Ho visto molto nervosismo in campo", dichiara coach Andrea Tagliavento a fine partita. "Il basso ritmo di gioco - prosegue - ha favorito i nostri avversari ma alla fine abbiamo vinto noi: questa è la cosa più importante".

"Nel complesso - commenta anche Alessio Fioroni, presidente del Rugby Perugia - abbiamo condotto tutta la partita. Solo nel finale loro sono riusciti ad approfittarsi di qualche distrazione nostra ed arbitrale. Ciò che conta è che volevamo i quattro punti e li abbiamo ottenuti. Ora dobbiamo pensare alla trasferta a Badia che sarà molto impegnativa. Complimenti a tutti per l'ottima prestazione. Sono molto contento del livello di gioco e della consapevolezza raggiunta dalla squadra. Sono presupposti importanti su cui lavorare".

Domenica prossima, alle ore 15,30, la Barton Cus Perugia, sempre sesta in classifica, affronterà l'Amatori Badia, primo a pari punteggio con il Cus Torino. CLASSIFICA E RISULTATI

(Luana Pioppi)

La società