Serie A

SERIE A – BARTON VS PRATO SESTO

SERIE A – BARTON VS PRATO SESTO
L'imperativo è vincere

 

PERUGIA, 7 febbraio 2014 – L'imperativo è vincere. Dovrà mettercela tutta la Barton Cus Perugia che domenica pomeriggio, alle 14,30 sul campo casalingo di Pian di Massiano (arbitro Salvi di L'Aquila), affronterà il Prato Sesto per la partita valida per la seconda giornata di ritorno del campionato nazionale di rugby maschile di serie A, girone B.

Sarà un match molto combattuto sia perché sono solo quattro i punti che separano le due squadre, che stazionano nella parte bassa della classifica ovvero la zona retrocessione, sia per il ko incassato dai biancorossi nel girone di andata (57-17). Tra Perugia e Prato Sesto, entrambe neo promosse, c'è sempre stata una sfida accesa. Entrambe le formazioni, infatti, hanno militato per vari anni nel girone 2 del campionato di serie B. Ed ora il match in programma domenica è più importante che mai. Si tratta di un vero e scontro diretto utile per la salvezza. Quindi la posta in gioco è alta per tutte e due le squadre.

 

«La ricetta per domenica - commenta Alessio Fioroni, presidente del Rugby Perugia - è molto semplice: bisogna vincere e basta. La società non vuole andare in serie B ed è disposta a fare ulteriori sforzi per rimanere in A. Se ciò significa tornare sul mercato, lo faremo. Rappresentiamo una società ed una città, dobbiamo esserne consapevoli e comportarci di conseguenza. Il Rugby Perugia crede fermamente nella possibilità di permanenza in serie A e si aspetta una prestazione all'altezza e rabbiosa. Non si accettano attenuanti».

«Se riusciamo a difendere bene il gioco dei calci e siamo concentrati - replica anche coach Andrea Tagliavento - possiamo vincere. Se perdiamo questa partita le cose diventeranno molto più complicate».

 

Ecco la probabile formazione che domenica scenderà in campo: Biondi, Zorzetto, Di Vito, Nicolli, Giorgetti, Bresciani, Mariottini, Davey, Michel, Gioè, Magi, Biancaniello, Sportolari, Mazilla, Faralle. In panchina: Gatti, Capetti, Palazzetti, Renetti, Pierini, Ferraris, Milizia, Lamanna. Allenatore: Andrea Tagliavento.

 

Classifica dopo la 12esima giornata: Valsugana Padova (punti 39); Cus Torino e Ranger Vicenza (35); Gran Sasso e Amatori Badia (32); Capoterra (23); Prato Sesto e Alghero (22); Barton Cus Perugia (18); Cus Genova (16); Benevento (12).

Partite di domenica 9 febbraio 2014 (ore 14,30): Capoterra – Vicenza; Barto Cus Perugia – Prato Sesto; Cus Genova – Benevento; Gran Sasso – Badia; Cus Torino – Alghero. Riposa: Valsugana.

 

UNDER - Domenica mattina (ore 12,30) la Barton Cus Perugia Under 18, seconda in classifica con 31 punti, per l'incontro valido per la seconda giornata di ritorno del campionato regionale (Umbria e Toscana) ospiterà, sul campo del Pian di Massiano, il Vasari Arezzo, quarto con 19. Impegno casalingo anche per la Barton Rugby Perugia Under 16. I ragazzi di Foca e Gamboni, primi a pari merito con Gubbio con 28 punti, alle ore 11 affronteranno la diretta concorrente Florentia, terza con 27, per la partita valida per la seconda giornata di ritorno del campionato regionale (Umbria e Toscana). Match in trasferta per la Barton Rugby Perugia Under 14 che domenica mattina (ore 10) giocherà in casa dei pari età del Gubbio.

(Luana Pioppi)

Serie C