Serie A

SERIE A, SUCCESSO CASALINGO

SERIE A, SUCCESSO CASALINGO
La Barton Cus Perugia conquista i primi quattro punti della stagione.

 

PERUGIA - La Barton Cus Perugia conquista i primi quattro punti della stagione. Domenica pomeriggio, sul campo casalingo di Pian di Massiano, i biancorossi si aggiudicano la partita disputata contro il Prato Sesto con il punteggio di 28-20, valida per la seconda giornata del campionato nazionale di rugby maschile di serie A, girone 4. È stato un incontro dal doppio volto con la Barton che nella prima parte ha oltrepassato la metà del campo solo tre volte mentre nella ripresa è venuta fuori dopo aver registrato la mischia ordinata e grazie all'ingresso del tallonatore Cappetti. Decisiva per la rimonta è stata la meta realizzata al 38' da Alvise Faraon, nuovo acquisto del Perugia, tesserato con la Benetton Treviso (squadra che milita nel campionato Guinnes Pro12). 

«È stata una partita ripresa per i "capelli" - commenta Alessio Fioroni, presidente del Rugby Perugia - visto che era cominciata malissimo, nonostante il meraviglioso pubblico presente. Se consideriamo che nel primo tempo abbiamo superato la metà campo solo tre volte non ci possiamo certo lamentare dei quattro punti guadagnati. Alla vigilia della partita puntavamo al bottino pieno, incluso il punto di bonus, ma per come sono andate le cose accontentiamoci e teniamo duro. Indubbiamente c'è molto molto da lavorare soprattutto, io credo, sotto il profilo psicologico. Sarà compito dello staff tecnico risolvere quanto prima questo problema. Fermo restando che poi sul campo devono andarci i giocatori e non i tecnici. E se c'è un problema di natura mentale - conclude Fioroni - ognuno deve cercare di risolverlo autonomamente».

Anche coach Andrea Tagliavento ha qualche perplessità sulla prestazione della sua squadra. «Potevamo vincere questa partita - afferma - molto prima ma stiamo lavorando per migliorarci. Stiamo cercando la formazione ideale soprattutto per la mischia e i trequarti. Dobbiamo seguire meglio gli schemi, inventiamo ancora troppo».  

«Se riusciremo a mettere a posto i passaggi e le mani - dichiara anche Alvise Faraon - diventeremo una squadra veramente pericolosa. Ora ci dobbiamo preparare bene per la partita di sabato contro l'Accademia Nazionale Francescato. Per sua conformazione è composta da tutti ragazzi giovani che si allenano molto. Ci aspetta una partita impegnativa».

La Barton Cus Perugia tornerà in campo sabato prossimo a Pian di Massiano, alle ore 15,30 affronterà l'Accademia

(Luana Pippi)

La società